Loading color scheme

Stupisci i tuoi amici con... il gelato magico !!!

gelatoQuesto esperimento, curato da Valeria Chiodini, viene proposto nel laboratorio d’alimentazione del museo della scienza e della teconologia Leonardo da Vinci di Milano (www.museoscienza.org).

Il gelato è un alimento molto complesso: quello che si realizza è un equilibrio tra ingredienti congelabili (acqua) e incongelabili (zucchero). La consistenza morbida è dovuta all'aria che rimane intrappolata, sottoforma di piccolissime bolle, nella miscela di latte e zucchero.
Aggiungendo sale al ghiaccio invece, si abbassa il punto di congelamento dell'acqua e si evita che lo strato superficiale di ghiaccio geli (è per questo che si sparge sale sulle strade d'inverno): in questo modo il ghiaccio inizia a sciogliersi e, nel farlo, assorbe calore dalla miscela di latte e zucchero che così si raffredda velocemente fino a gelare. Lo stesso procedimento avviene nelle moderne "gelatiere".

Sei pronto a preparare il “gelato magico”?
Ecco cosa ti serve per prepararlo:
• 1 barattolo con il tappo ermetico
• 1 sacchetto per alimenti
• 10 cubetti ghiaccio
• 3 cucchiaini sale
• 2 cucchiai zucchero a velo
• 100 ml latte fresco

Ora versa il latte nel sacchetto per alimenti e aggiungi 2 cucchiai di zucchero a velo; mescola velocemente e chiudi con cura il sacchetto.
Prendi dal freezer i cubetti di ghiaccio e mettili nel barattolo, poi inserisci il sacchetto con latte e zucchero posizionandolo in mezzo ai cubetti di ghiaccio.
Spargi 3 cucchiaini di sale sul ghiaccio, poi chiudi bene il barattolo con il tappo e comincia a shekerare il tutto: prendi il barattolo fra le mani e agita energeticamente per almeno 5 minuti!


Apri il barattolo, estrai il sacchetto e controlla il risultato... ecco il tuo fantastico gelato al fiordilatte! Se vuoi cambiare gusto, sostituisci il latte con acqua e aggiungi qualche goccia di sciroppo o succo di limone. Otterrai un fantastico e dissetante sorbetto! 

Il Comitato Etico supervisiona tutti gli articoli, a garanzia della tutela all’infanzia e di una genitorialità consapevole, valori a cui si riferisce l'Associazione.

La Rivista Etica Esce a Marzo, Maggio, Settembre e Dicembre e riceve i Patrocini dei Comuni per le sue finalità di sostegno a tutta la Comunità.