Loading color scheme

Fiabe e altre magie: "Il grande cuore di Gibo"

Questa è una storia speciale che comincia sulle calde coste marine di Fiabilandia quando un bel giorno d’estate il mare decise di lasciare agli abitanti uno STRANO dono: un grande uovo ancora chiuso...

Tutti si chiedevano “Cosa ci farà questo grande uovo sulle nostre coste? Sarà un uovo di tartaruga o di dinosauro?”

Leggi tutto

Belle storie da leggere sotto l'albero!

libri_natale.jpgQuando tutti cominciano a divertirsi, il tram riparte per riportarli in città… ma, quasi avessero vissuto in un sogno, le lancette segnano lo stesso orario del momento della partenza. È il primo giorno di primavera e tutto può accadere!

Leggi tutto

Storie di fiabe mai raccontate

disegno1_mar17b.jpgSono le 9.30 di un lunedi’ di giugno e la maestra Sbirulina decide di raccontare una fiaba ai suoi alunni, ma non una fiaba come tutte le altre, questa è una fiaba al contrario. La maestra comincia la sua narrazione.

Leggi tutto

Fiabe e altre magie: "Sparisce un libro del 1200..."

disegno1_mar17a.jpgE se c'inventassimo favole? questa è stata inventata durante l'attività integrativa gratuita del progetto Facciamo Scuola Insieme !

I bambini della classe 5B scuola primaria Barca di Bologna ci regalano una bellissima storia inventata e disegnata da loro...

Leggi tutto

Fiabe e altre magie: "Piccolo grande Dentino..."

Favola_Dentino.jpg

Carissimi miei piccoli lettori, bentornati! Sicuramente anche voi conoscete la Fata dei Dentini vero? Bè, proprio di lei vi raccontero’: lei che con gioia passa a recuperare i dentini caduti dei piccoli, lasciando traccia del suo passaggio con un soldino, un piccolo dono o dolcissime bontà, cosi da rendere Natale ogni volta che un dentino cade...

Leggi tutto

Fiabe e altre magie: "Un brutto giorno..."

favola_brutto-giorno.jpg

Amici carissimi, oggi vi porterò con me in un giorno non tanto lontano, un giorno diverso dagli altri, uno di quelli che non si dimenticano facilmente.

Fiabilandia, perché così come nella vita anche nelle fiabe c’è “un brutto giorno”. La calda estate era ormai alle porte, Fiabilandia era in fermento. La famiglia di papà Orso era impegnata nei preparativi; avrebbero trascorso le vacanze estive nella casetta sul lago, poco distante dal Bosco.

Leggi tutto

Fiabe e altre magie: "Una spia a Castello"

castello

Scrivere significa raccontare….raccontare storie. Cosi era ai tempi di Omero e così è ancora oggi. Un mestiere antico come il mondo ma sempre affascinante. Vi propongo la “fantasia” di un giovanissimo Daniele, 12 anni, che  ama scrivere. Spiccano le descrizioni naturalistiche come quadri di un pittore. 

Leggi tutto

Fiabe e altre magie: "La stella cometa..."

Stella cometa

C’era una volta, e forse c’è ancora, un simpatico bimbetto di nome Martino. Come tutti i bambini amava tanto il Natale e ogni anno aspettava con gioia che l’orologio del tempo portasse le sue lancette sul mese di dicembre per guardare scendere i fiocchi lenti e lievi della neve e per specchiare i suoi occhietti nelle lucine incantate dell’albero addobbato in salotto.

Leggi tutto

Daniele racconta la sua classe...

maniL'ambiente “scuola”, i rapporti con le insegnanti, nonché i legami che si instaurano fra alunni sono tutti elementi importanti che se funzionano costituiscono un enorme stimolo alla curiosità e alla voglia di imparare dei bambini. Per questo vi propongo lo scritto di Daniele, un bambino di 9 anni che racconta la sua classe con solare entusiasmo e vivo attaccamento alle sue insegnanti e al suo gruppo scuola.

“Mi chiamo Daniele e quest'anno frequento la  quarta elementare. La mia classe, insieme ai miei amici, è una classe stupenda, anzi bellissima, con alunni bravi anche se un po' vivaci!
L'anno scorso è stato sicuramente impegnativo, ma abbiamo imparato moltissime cose su tutte le materie, storia, geografia, italiano e matematica. Abbiamo lavorato anche su diversi progetti come il progetto del museo “Gioca con l'antico” che ci ha permesso di conoscere più a fondo la nostra città a livello storico. Il progetto “Sapere i sapori” che ci ha fatto conoscere le ricette tipiche del nostro paese. Abbiamo riscoperto la lingua dei nostri nonni: il dialetto prenestino.
Proprio in dialetto abbiamo fatto la recita di fine anno, bellissima e divertente!
Insomma abbiamo lavorato tanto, ma ci siamo anche divertiti. Le nostre maestre ci hanno trasmesso la voglia di andare a scuola e quindi di imparare. Ora siamo pronti per ricominciare l'anno scolastico!!”

Francesca, mamma di Jacopo e di Jari

Il Comitato Etico supervisiona tutti gli articoli, a garanzia della tutela all’infanzia e di una genitorialità consapevole, valori a cui si riferisce l'Associazione.

La Rivista Etica Esce a Marzo, Maggio, Settembre e Dicembre e riceve i Patrocini dei Comuni per le sue finalità di sostegno a tutta la Comunità.