Loading color scheme

a
AIUTACI A METTERE "LE ALI" AI SOGNI DEI BAMBINI

Arrivano le misure per le famiglie

Arrivano le misure approvate dall’Amminsitrazione Comunale a sostegno delle famiglie bolognesi, che avranno da subito sconti sulle rette del nido, sulla refezione scolastica e sulla tassa dei rifiuti.

Sono molto felice di concludere quest’anno di collaborazione con la rivista “Genitori” con una bella notizia per tanti genitori. L’Amministrazione comunale ha approvato un pacchetto di misure a sostegno delle famiglie, che avranno da subito sconti sulle rette del nido, sulla refezione scolastica e sulla tassa dei rifiuti.

Partiamo dai nidi. Ai 2,3 milioni di euro che il Comune di Bologna ha ricevuto dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito della misura “Al nido con la Regione” per abbattere le retteper le famiglie con un Isee non superiore a 26.000 euro, abbiamo aggiunto 500.000 euro per estendere lo sconto anche alle famiglie con un Isee compreso tra 26.000 e 35.000 euro. In questo modo, a beneficiare dell’abbattimento delle rette saranno più di sette iscritti ai nidi su dieci. Gli sgravi, come del resto la retta, sono differenziati a seconda della capacità economica delle famiglie, misurata dall’indicatore Isee. Per le fasce Isee fino a 26.000 euro coperte dalle risorse regionali lo sconto massimo è di circa 1.000 euro l’anno. Grazie alle risorse del Comune lo sconto sarà garantito anche a chi ha un Isee compreso tra 26.000 e 35.000 euro e andrà da un minimo di 500 euro a un massimo di 800 euro all’anno.

La misura riguarda non solo i nidi comunali, ma tutto il sistema integrato dei servizi educativi 0/3, quindi ne beneficeranno anche le famiglie dei bambini che frequentano nidi, piccoli gruppi educativi e sezioni primavera in convenzione. 

Nel complesso, la manovra interessa circa 3.000 famigliesulle 4.000 con bambini iscritti ai servizi educativi in città. Gli sconti avranno effetto già dall’anno scolastico in corso. Lo sconto sarà riconosciuto d’ufficio nel calcolo dei bollettini per le famiglie iscritte ai nidi comunali, negli altri casi sarà definita la modalità con i gestori dei servizi educativi convenzionati.

Per quanto riguarda la refezione scolastica, abbiamo previsto che ogni bambino iscritto in modo continuativo al servizio abbia diritto a 28 pasti gratuiti in mensa nell’anno scolastico in corso. Questa misura è resa possibile grazie alle risorse che il Comune di Bologna ha ottenuto dal Fondo ministeriale per le mense biologiche per l’eccellenza del proprio servizio. Il fondo riserva a Bologna poco più di 3 milioni di euro di cui 2,5 milioni sono quelli destinati alla riduzione delle tariffe. Anche in questo caso le famiglie non devono fare nulla: lo sconto sarà già contenuto nei bollettini in arrivo in buchetta.

Infine la tassa dei rifiuti (Tari). Dal 2020 verrà applicata una riduzione della Tari a favore di quei nuclei familiari in cui siano presenti uno o più figli di età pari o inferiore a 26 anni e la cui dichiarazione Isee sia inferiore o uguale a 26.000 euro. In particolare, la riduzione sarà del 10% per le famiglie con un figlio under 26 (alla data del 31 dicembre dell’anno precedente all’annualità oggetto di riduzione); del 20% per le famiglie con due figli under 26; del 30% per le famiglie con tre o più figli under 26. La quantificazione della Tari sarà automatica una volta che il cittadino avrà presentato la dichiarazione Isee. Per ottenere lo sconto nel 2020, serve un Isee valido al 31 dicembre 2019. Se la famiglia ha già presentato un Isee per altri servizi, il Comune utilizzerà quella purché valida al 31 dicembre 2019. Diversamente, le famiglie dovranno rivolgersi a un Caaf per definire il proprio Isee, a cui il Comune potrà accedere attingendo direttamente dalle banche dati Inps.

Colgo l'occasione del numero di dicembre per augurare a tutte le bambine e i bambini e alle loro famiglie i miei più affettuosi auguri di buone feste e un nuovo anno pieno di pace e tante soddisfazioni!

Marilena Pillati
Vicesindaco e Assessore educazione, scuola, adolescenti e giovani, politiche per la famiglia del Comune di Bologna

PRENOTA LA TUA COPIA
della rivista Etica “Genitori”:
puoi riceverla a casa con una donazione minima di € 10

oppure

RICEVILE PER 1 ANNO
> 4 numeri <
con una donazione minima di € 29 anziche' € 40!!!

  > PRENOTA <  

Il Comitato Etico supervisiona tutti gli articoli, a garanzia della tutela all’infanzia e di una genitorialità consapevole, valori a cui si riferisce l'Associazione.

LE PERSONE
LE FONDATRICI E LE PERSONE CHE COLLABORANO

Bambini e Genitori nasce dall'entusiasmo e dalle competenze professionali di un team di genitori motivati...

Slider