Loading color scheme

A tu per tu con Guillermo Mariotto: da "Ballando con le Stelle" a "B-Jesus"

Guillermo Mariotto ci racconta il suo progetto. Un presepe itinerante del futuro a cui siamo chiamati tutti a partecipare: in palio bellissimi premi!

Partiamo con questo assunto per raccontarvi il più curioso, magico, intrigante, avveniristico e soprattutto tradizionale Presepe itinerante del futuro. B-Jesus è l'idea di Guillermo Mariotto, stilista, Cavaliere dell’ordine della stella di Italia, opinionista televisivo, giurato della trasmissione “Ballando con le stelle” e uomo di fede.

B come il lato B del cd, è la versione innovativa, futuristica e multietnica del Presepe tradizionale.

In cosa consiste questo progetto artistico?
“Il Presepe avrà la forma e i colori dell’Italia visti dal cielo, comprese le sue bellissime isole e sarà formato da statuine con fattezze “robotizzate”, essendo un presepe del futuro. Ma soprattutto, ogni statuina realizzata da artisti, scultori, architetti, gioiellieri, designer e stilisti di tutta Italia ed Europa cristiana ed anche al gruppo di artisti amici della Galleria Nazionale d’Arte Moderna, si porterà in dote un Superpotere.”

Un superpotere? Ci spieghi meglio
“Un valore, una virtù o una dote morale da offrire in dono al nascituro “Re dei Re”. Ma non è finita qui: udite, udite bambini di Italia e di Europa, siete chiamati e invitati a partecipare al grande Presepe con le vostre “statuine robotizzate”!

Statuine che saranno accompagnate da una lettera di richiesta a “Babbo Natale” che racconta la propria dote o vitù, documento indispensabile per accompagnare le statuine nel loro viaggio verso il Presepe del Futuro. 

Ma soprattutto, le statuine dovranno resistere alla pioggia e al freddo, perché sarà una mostra che parte da Roma in Piazza Vittorio e girerà in tutta Italia e in Europa.

Ricordate, ogni statuina somiglierà ad un robot e sarà portatrice di un super potere: una dote morale, un valore o una virtù!!

Le statuine dalle “fattezze robotizzate” potranno essere realizzate con qualsiasi materiale, anche di riciclaggio e dovranno misurare 22 centimetri di altezza al massimo. Per coloro che invece decideranno di creare le pecore “robotizzate” la misura sarà di 20 centimetri massimo di altezza. Invito ovviamente i genitori ad assistere in tutto e per tutto i propri figli nella realizzazione di queste opere.”

Una volta realizzata la statuina, dove andrà consegnata?
“Le “statuine robotizzate” dovranno arrivare a Roma entro il 1 gennaio 2021 all’indirizzo: Via Costanza Baudana Vaccolini, 14 cap. 00153 Roma - Paisiello servizi/Miries n.17 simbolo campanella”

Prima ha citato dei “premi in palio”…
“Esattamente!I bambini per ogni Regione italiana e ogni paese europeo che riusciranno a rappresentare al meglio la statuina unendo la robotizzazione insieme alla dolcezza e al super potere vinceranno un tablet per sè e una LIM – Lavagna interattiva multimediale per la propria classe, (strumenti utili e necessari in questo periodo!). Buon lavoro e che il Signore e la Madonnina siano con voi. E Buon Natale!!” 

Questo progetto natalizio è stato sposato con gioia dal Comune di Roma che ha messo a disposizione la grande e rinnovata Piazza Vittorio appena riprogettata e riqualificata per volere della Sindaca Virginia Raggi. La Piazza è situata nel quartiere Esquilino, quartiere multietnico per eccellenza, - perché il Presepe è per tutti.

Il Presepe sarà formato da tanti pezzi di triangoli isosceli ricoperti di ceramica della azienda Iris di Modena, prodotto e strutturato dall’ingegnere artista e scultore Giuseppe Verri e progettato in 3D dall’artista e scultore Pellegrino Cucciniello.

Per maggiori informazioni potete scrivere a:christmas.of.the.future@gmail.com

 

👇
VUOI APPROFONDIRE
🔍 Sfoglia QUI la rivista che parla di questi argomenti‼️

Oppure guarda la video-intervista con Mariotto del 1 Dicembre 2020nella sezione VIDEO della pagina Facebook o sul canale YouTube “Bambini e Genitori” 

😍
TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO
Lascia un ✨MI PIACE✨alla nostra pagina Facebook e unisciti alla Comunità di Bambini e Genitori ‼️

Il Comitato Etico supervisiona tutti gli articoli, a garanzia della tutela all’infanzia e di una genitorialità consapevole, valori a cui si riferisce l'Associazione.

La Rivista Etica Esce a Marzo, Maggio, Settembre e Dicembre e riceve i Patrocini dei Comuni per le sue finalità di sostegno a tutta la Comunità.