Loading color scheme

"Un abbeccedario di opportunità da cogliere"

«Che sia il Natale come quello di un tempo: con sobrietà ma tanta felicità per le piccole cose!»
Paolo Crepet, uno degli psichiatri e sociologi più apprezzati di Italia e che da anni collabora con la nostra Rivista, interpellato sul Natale che sarà a conclusione di questo 2020, augura a tutti di ritrovare la vera serenità. 

Leggi tutto

Dite ai figli: "Questo è un anno meraviglioso!"

Paolo Crepet, uno degli psichiatri e sociologi più apprezzati di Italia e che da anni collabora con la nostra Rivista, pensa che la scuola sia insostituibile e che tenerla chiusa sia stato più dannoso del virus. «A scuola bisogna andarci e ci vuole il giusto coraggio per ricominciare senza ansia e psicodrammi alla prima linea di febbre»

Leggi tutto

Torniamo ai giochi semplici di una volta

Paolo Crepet, uno degli psicologi e sociologi più apprezzati di Italia collabora da anni con la nostra rivista perché la ritiene «un interessante progetto di sostegno alla genitorialità e un ottimo modo per stare al fianco delle famiglie, ragionando e senza intromettersi nelle loro scelte». Questa volta il focus è sul gioco e sulla importanza che esso riveste nella comunicazione con gli altri e nel processo di apprendimento.

Leggi tutto

Come siamo noi genitori di oggi?

Paolo Crepet, uno degli psichiatri e sociologi più apprezzati di Italia che da anni collabora con la nostra Rivista, appena uscito in libreria con il saggio Libertà (Mondadori), fa un parallelo fra l'educazione trasmessa dalla famiglia oggi, ai tempi della rivoluzione digitale, e quella che veniva impartita un tempo, quando lui era bambino. «Il contesto esterno non dovrebbe cambiare il modo di educare.

Leggi tutto

Cos'è l'intelligenza emotiva?

Paolo Crepet, uno degli psichiatri e sociologi più apprezzati di Italia e che da anni collabora con la nostra Rivista, interrogato sul significato e sul valore dell’intelligenza emotiva dei bambini si abbandona ad un ricordo della propria infanzia. 

Leggi tutto

il rispetto passa anche dal riguardo per gli sconosciuti

Crepet.jpgLa nostra Associazione non si stanca di chiedere l’opinione a uno degli psichiatri e sociologi più apprezzati e irriverenti di Italia. Questa volta il focus è sul significato della parola “rispetto”: rispetto per l’ambiente, per le persone, tra adulti e bambini. 

Leggi tutto

Crescere oggi: che ruolo hanno scuola e famiglia?

Crepet.jpgContinua il nostro viaggio al fianco di uno degli psichiatri e sociologi più apprezzati di Italia. Questa volta il focus è sulla crescita culturale dei bambini e sul ruolo che i genitori, la scuola e la società hanno in questo processo.

Leggi tutto

La parola a Paolo Crepet sulla manualità e l'apprendimento

Crepet.jpg

Continua il viaggio di Bambini e Genitori al fianco di uno degli psichiatri e sociologi più apprezzati di Italia. Questa volta il tema scelto è l’importanza della manualità come esperienza di apprendimento.

Paolo Crepet, che considera Genitori «un interessante progetto di sostegno alla genitorialità e un ottimo modo per stare al fianco delle famiglie, ragionando e senza intromettersi nelle loro scelte », lo dice chiaramente: «Non regalate tablet e telefonini ai vostri figli e, per favore, lasciateli liberi di sporcarsi le mani»!

Leggi tutto

La parola a Paolo Crepet sulla comunicazione

Paolo CrepetContinua il nostro viaggio al fianco di uno degli psichiatri e sociologi più apprezzati di Italia. Questa volta il tema scelto è la comunicazione fra genitori e figli e fra bambini. Paolo Crepet, che considera Genitori «un interessante progetto di sostegno alla genitorialità e un ottimo modo per stare al fianco delle famiglie, ragionando e senza intromettersi nelle loro scelte», ha un solo consiglio: rispettare le regole!

Leggi tutto

La parola a Paolo Crepet sulle nuove generazioni

Paolo CrepetUno degli psichiatri e sociologi più apprezzati di Italia risponde alle nostre domande sul tema di questo numero. Appena uscito in libreria con Baciami senza rete (Mondadori), Crepet vede Genitori come «un interessante progetto di sostegno alla genitorialità e un ottimo modo per stare al fianco delle famiglie, ragionando e senza intromettersi nelle loro scelte»

Leggi tutto

Il Comitato Etico supervisiona tutti gli articoli, a garanzia della tutela all’infanzia e di una genitorialità consapevole, valori a cui si riferisce l'Associazione.

La Rivista Etica Esce a Marzo, Maggio, Settembre e Dicembre e riceve i Patrocini dei Comuni per le sue finalità di sostegno a tutta la Comunità.