Loading color scheme

Scarabocchi e disegni... quale spunto ci danno?

Le gemelle eterozigoti, 2 anni e 1 mese. E’ stata una bella constatazione: gli scarabocchi sono <molto> diversi come lo sono le bambine. Il primo è costituito da linee estese verso l’alto, pochi ammassi e poco colore.

 

 

Indica una personalità semplice e lineare. Il secondo è più elaborato con riccioli forme chiuse ripetizione di ghirigori indice di una personalità complessa nervosa che cambia spesso umore e comportamento.

 

 

Silvia, 5 anni e 9 mesi: la piccola è molto entusiasta di rappresentare la maestra, tanto che sceglie di rappresentarsi (io l’albero) alla stessa altezza, ma , è questo è un particolare assai importante, disegna la maestra al di sopra della linea. Cosa comunica Silvia? Sa che dovrà tanto faticare per arrivare alla maestra. Altro segnale comunicativo: nell’albero solo due foglioline, come a  confermare che deve studiare e lavorare tanto. 

 

 

 

 
Emeren, 10 anni. Voleva disegnare un albero spiritoso, è riuscito nell’intento, ma lo spirito dell’esecutore è rimasto. E’ un bambino molto curioso ama leggere di tutto, ha una fantasia sbrigliata. Ciò che bloccherà il suo spirito fantasioso, ora,  sono le foglie che mette alla base indicano che cambierà idee molto velocemente, senza arrivare al concreto.  Ma, come ripeto spesso, vedrei volentieri altri disegni oltre a questo.

 

Invia il disegno o lo scarabocchio dei tuoi bambini indicando il loro nome e l’età: li aspetto per spiegare cosa significano su: redazione@bambiniegenitori.it

Anna Maria Casadei 
esperta nella lettura del disegno infantile 

Il Comitato Etico supervisiona tutti gli articoli, a garanzia della tutela all’infanzia e di una genitorialità consapevole, valori a cui si riferisce l'Associazione.

La Rivista Etica Esce a Marzo, Maggio, Settembre e Dicembre e riceve i Patrocini dei Comuni per le sue finalità di sostegno a tutta la Comunità.