Loading color scheme

a
AIUTACI A METTERE "LE ALI" AI SOGNI DEI BAMBINI

 Scopriamo l’arteterapia e come può aiutarci

L’Arteterapia è una modalità per dare forma alle nostre emozioni ed a tutto il mondo interno che spesso rimane poco conosciuto. Non è sempre facile parlare di quello che ci spaventa o ferisce, in questo l’uso di materiali artistici permette di entrare in contatto in modo istintivo con la parte più profonda di noi, di poter riflettere su esperienze passate ma anche sul nostro presente, di dare un senso a ciò che ancora non ce l’ha.

Ci permette soprattutto di lavorare al nostro benessere attraverso l’uso delle immagini, mettendoci a contatto con quella che è la risorsa più vitale: la nostra creativitàche diventa una preziosa risorsa trasformativa, un aiuto importante e benefico. In arteterapia viene data rilevanza a tutto il processo espressivo nel suo complesso; è il come vengono utilizzati i materiali che conta e non l'interpretazione dell’immagine.

Per cercare il cambiamento che vogliamo ottenere o per comprendere meglio che cosa ci accade quando ci sentiamo confusi e/o spaventati, lavorare in modo congiunto sulla parola e sulle immagini interne permette di prendere nuove consapevolezze, di vederle proprio davanti ai nostri occhi, realizzate da noi.

Non serve essere bravi pittori per intraprendere un percorso di arteterapia perché la creatività passa attraverso tanti canali: se vi capiterà mai di entrare in uno studio di un arteterapeuta rimarrete colpiti dalla quantità di materiali e strumenti presenti.

Ognuno sceglie il materiale che lo fa sentire più a suo agio e, guidato dal terapeuta, inizia ad esplorare quelle tematiche e quegli aspetti sui quali decide di lavorare.

L’arteterapia è adatta a tutti:
dai bambini agli adulti, si può usare individualmente ed anche in gruppo. Le immagini sono quanto di più intimo e prezioso ognuno di noi possiede.Quando questa forma terapeutica si può unire alla psicoterapia è facile capire quanto il beneficio sia importante: spesso quando andiamo dal terapeuta non è semplice tradurre in parola i nostri pensieri, e l’uso del linguaggio espressivo permette di aprire un varco sulle nostre emozioni che poi, con la psicoterapia, si traduce in parola.

Il percorso terapeutico ed arteterapeutico rappresentano un viaggio che il terapeuta e la persona conducono insiemeper esplorare parti di sé non ancora espresse e poter dare loro luce. L’integrazione fra arteterapia e psicoterapia diventa così uno strumento adattabile alla persona che incontra i suoi bisogni per supportare una sua trasformazione.

di Miriam Baraccani, psicologa e psicoterapeuta
Alessandra Villa, educatrice professionale ed arteterapeuta

Rossana Ventura, Neuropsichiatra Infantile
Giorgia Mignani, Dottoressa in psicologia e arteterapeuta

👇
VUOI APPROFONDIRE
🔍 Sfoglia QUI la rivista che parla di questi argomenti‼️

😍
TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO? 
Lascia un ✨MI PIACE✨alla nostra pagina Facebook e unisciti alla Comunità di Bambini e Genitori 

PRENOTA LA TUA COPIA
della rivista Etica “Genitori”:
puoi riceverla a casa con una donazione minima di € 10

oppure

RICEVILE PER 1 ANNO
> 4 numeri <
con una donazione minima di € 29 anziche' € 40!!!

  > PRENOTA <  

Il Comitato Etico supervisiona tutti gli articoli, a garanzia della tutela all’infanzia e di una genitorialità consapevole, valori a cui si riferisce l'Associazione.

LE PERSONE
LE FONDATRICI E LE PERSONE CHE COLLABORANO

Bambini e Genitori nasce dall'entusiasmo e dalle competenze professionali di un team di genitori motivati...

Slider