Loading color scheme

a
AIUTACI A METTERE "LE ALI" AI SOGNI DEI BAMBINI

Come ci può aiutare il pedagogista?

Il pedagogista clinico è uno specialista in aiuto alla persona, che si muove sul piano delle competenze educative. Quando e perché rivolgersi a lui? Come orientarsi nella scelta del professionista di aiuto? 

Il pedagogista non è una figura sanitaria e non è uno psicologo o psicoterapeuta, anche se per formazione può appartenere anche ad una di queste due categorie professionali, come nel mio caso, essendo io stessa un medico.

Si rivolge alle persone di tutte le età,
ai singoli, alle costellazioni familiari e alle coppie, in relazione sia alla capacità di modulazione degli interventi di aiuto propri della disciplina sia per la presenza costante in ogni persona di Abilità, Potenzialità e Disponibilità (PAD) da attivare, o riattivare nei momenti di black out che possono verificarsi nel corso della vita.

La disciplina è particolarmente efficace in età evolutiva, proprio per le caratteristiche metodologiche ben fruibili dai bambini che trovano uno spazio in cui esprimersi in allineamento con il proprio sé: nell’atélier pedagogico clinico si favorisce l’espressività in ogni sua forma attraverso il movimento, la sonorità, il gesto grafico, lasciando traccia di sé nell’aria o su una parete attrezzata su cui può disegnare liberamente, con la presenza simpatetica costante dello specialista in ascolto.

Utilizza uno strumentario ben definito e caratterizzante,
con cui è possibile conoscere la persona nella sua complessità, sia attraverso il canale dialogico corporeo, con la stimolazione tattile superficiale, che con le sollecitazioni riflessive, verbali e verbo-tonematiche, per orientare al meglio il percorso clinico a seconda degli impacci che la persona manifesta nel momento della presa in carico. Si fa conoscenza con il soggetto attraverso il suo modo di gestire lo spazio, il tono della voce, la mimica, oltre che attraverso i contenuti puramente dichiarativi.

La differenza fondamentale
con gli specialisti delle discipline sanitarie consiste nel modus operandi
: mentre un terapeuta cura e guarisce da uno stato patologico, psicopatologico, da una malattia, introducendo contenuti appunto terapeutici (la psicoterapia, l’uso di farmaci),il pedagogista clinico aiuta la persona a raggiungere il proprio obiettivo migliorativo attraverso un percorso educativoin cui è lei stessa a trovare la chiave di accesso risolutiva, poiché già ne era in possesso all’inizio del percorso, necessitando solo di essere aiutata ad appropriarsi di risorse latenti e inespresse per motivi diversi.

A differenza dello psicologo che utilizza il canale empatico come via comunicativa preferenziale, il pedagogista clinico avvia una comunicazione simpatetica, perché non si rende necessario in questo caso il raggiungimento di una profondità di contatto emozionale finalizzata all’esplorazione diagnostica dei contenuti.

L’intervento di aiuto pedagogico clinico, vuole  favorire il progresso della persona 
attraverso l’affinamento e la scoperta delle sue proprie abilità, non tramite la cura in senso sanitario, ma attraverso il suo senso originario di attitudine e interesse all’altro e alla sua unicità, e per questo si definisce clinica; il percorso intrapreso non è finalizzato alla guarigione da una malattia, quanto piuttosto al passaggio di stato da una condizione di impaccio e disagio legato alla gestione incompleta e caotica delle proprie risorse, alpieno benessere raggiunto grazie all’autonomia e alla  piena conoscenza di sé.

di ANTONELLA GAZZELLONE
medico criminologo, pedagogista clinico, giudice tribunale minorile

👇
VUOI APPROFONDIRE
🔍 Sfoglia QUI la rivista che parla di questi argomenti‼️

😍
TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO? 
Lascia un ✨MI PIACE✨alla nostra pagina Facebook e unisciti alla Comunità di Bambini e Genitori 

PRENOTA LA TUA COPIA
della rivista Etica “Genitori”:
puoi riceverla a casa con una donazione minima di € 10

oppure

RICEVILE PER 1 ANNO
> 4 numeri <
con una donazione minima di € 29 anziche' € 40!!!

  > PRENOTA <  

Il Comitato Etico supervisiona tutti gli articoli, a garanzia della tutela all’infanzia e di una genitorialità consapevole, valori a cui si riferisce l'Associazione.

LE PERSONE
LE FONDATRICI E LE PERSONE CHE COLLABORANO

Bambini e Genitori nasce dall'entusiasmo e dalle competenze professionali di un team di genitori motivati...

Slider