Loading color scheme

Quello "sguardo severo" che ci portiamo dentro...

“Sono una ragazza di 38 anni con un figlio di 9 mesi e un compagno dal quale sento di non ricevere abbastanza. Per mio padre, persona molto affermata, sono sempre stata inconcludente. Ho fatto solo incontri sbagliati e  non sono riuscita nemmeno  a terminare il mio corso di studi in lettere filosofiche. Lo “sguardo” severo  di mio padre mi ha sempre fatto sentire sbagliata e incapace di fare la cosa giusta.

Leggi tutto

L'autonomia: un bellissimo viaggio che inizia da piccoli

bimbo_orto.jpg

Fare esperienza, provare e sbagliare: l’unico modo per crescere imparando davvero. La domanda è: lo permettiamo ai nostri figli? Proteggere i propri cuccioli è una necessità biologica che appartiene a tutte le specie animali...

La mamma e il papà sentono il bisogno di accudire i piccoli, curarli, difenderli e fare in modo che non accada loro nulla di male...

Leggi tutto

Come interpretare i disagi sia fisici che psichici dei nostri bambini?

Secondo l’approccio teorico Sistemico-Relazionale (alla base della mia formazione come terapeuta) il sintomo non viene mai in alcun modo osservato come un disagio prettamente individuale solo perchè espresso dalla persona che lo manifesta, ma al contrario viene sempre studiato in relazione a… (ad una figura di accudimento, ad un contesto famigliare ed intergenerazionale, ecc…).

Leggi tutto

Giochi di ruoli e proiezioni

“Il periodo di reggenza di un Re, sorge e tramonta come il sole...Un giorno Simba, il sole tramonterà su tuo padre...E sorgerà con Te, come nuovo Re!”tratto da il film “Il re Leone”.

Leggi tutto

Cosa ci rende umani?

Non è la capacità di risolvere operazioni complicate, né tantomeno l’abilità nel memorizzare numeri e date (in questo le macchine sono molto più intelligenti di noi) ma la possibilità di immedesimarsi nel vissuto di un altro essere e di condividerne le emozioni. Anche quando l’altro è molto differente.

Leggi tutto

Il lato oscuro dell’empatia

Un “movimento da dentro” verso il mondo delle passioni e dei sentimenti dell’altro, fino a un coinvolgimento talmente profondo da diventare immedesimazione. È sempre e comunque un valore così esemplare l’empatia? O può anche far danni?

Leggi tutto

dare rispetto per dare valore

famiglia_01.jpgMa cosa si intende, davvero, quando usiamo la parola rispetto? Alla base di questo concetto ci dovrebbe essere una buona consapevolezza di Sé e dell’Altro e, soprattutto, una buona conoscenza e riconoscimento di quello che viene definito confine personale ed interpersonale. 

Leggi tutto

mordere, un bisogno atavico anche da adulti?

bambino_denti.jpgDa bambini portare tutto alla bocca è la modalità conoscitiva per eccellenza. I cuccioli hanno la necessità di stimolare le gengive. Massaggiarle è un modo per alleviare il dolore che accompagna la crescita dei primi dentini.

Leggi tutto

"Vuoi essere il mio grande amico?"

bambini_amici.jpg

L’amicizia e la conoscenza degli altri in ogni periodo della vita. Tutti sanno che la vita non è vita senza amicizia, se, almeno in parte, si vuole vivere da uomini liberi”. Scriveva Cicerone.

Nulla è cambiato abbiamo ancora bisogno dei nostri simili per vivere.

Leggi tutto

Fratelli, sorelle e figli “unici“...

nonni_affetto.jpg

Oggi l’ordine di nascita e l’appartenenza a una determinata famiglia non comporta più ruoli definiti a priori (patrimonio e titolo al primogenito, carriera religiosa per il secondogenito, ecc.)… a meno che non facciamo parte di una famiglia reale.

Leggi tutto

A bottega di emozioni

bambini_mani_01.jpg

Vorrei usare questo spazio per parlare degli adolescenti, di quella età delicata che ai giorni nostri inizia sempre più precocemente…

Leggi tutto

Le mani dei nostri bambini: piccole, grandi amiche

manipolare-01.jpg

Fin dalla nascita siamo sottoposti a mille sensazioni diverse che coinvolgono e affinano i nostri sensi. L’olfatto ci aiuta a distinguere le persone che ci accudiscono, ne è conferma l’odore del latte materno che è riconoscibile fin dalle prime ore di vita del neonato.

Leggi tutto

L’ecologia è quotidianità, i bimbi lo sanno?

bambina_disegno.jpg

I nostri figli stanno crescendo in una realtà sempre più orientata alla sensibilizzazione ambientale. Nelle città si fa la raccolta differenziata, si insegna a riciclare sia con giochi educativi sia sui libri scolastici, ma è ben chiaro ai bambini il perché lo si fa?

Leggi tutto

Tv per condividere? si grazie!

bambini_guardano.jpg

Le ultime ricerche statistiche mostrano che gli adolescenti investono sempre meno ore davanti alla televisione, mentre i bambini dedicano più tempo al piccolo schermo: in media 4-5 ore al giorno di TV e spot pubblicitari e sin dalle prime ore della giornata.

Leggi tutto

Giochiamo insieme?

bambini_etnie_2.jpg

Qualche anno fa un’amica, insegnante della scuola primaria, mi raccontò di aver passato una mattinata in cortile con i suoi allievi. Arrivati a casa i bambini raccontarono di aver giocato per tutto il tempo.

Leggi tutto

Genitori “sexy”?

genitori_sexySpesso la nascita dei figli porta un tracollo della vita erotica della coppia: i partner quasi dimenticano che prima sono stati amanti, si sono dati appuntamenti a ore strane, hanno scombinato la loro vita per ritagliare momenti insieme - tutto quel carico di eros e fascino che ha creato le basi per l'arrivo del pargoletto.

Leggi tutto

Il cibo influenza emozioni e sentimenti?

bebè e cibo

E’ opinione ormai diffusa che il cibo non sia sola- mente un mezzo di nutrimento. Il comportamento alimentare è influenzato dalla cultura e usato come mezzo di comunicazione, socializzazione ed espressione di emozioni e sentimenti. 

Leggi tutto

Il gioco: l'educazione sentimentale

Il gioco, carissimi genitori, è e resta il canale di espressione privilegiato nella prima infanzia. Attraverso esso i bambini comunicano in modo immediato ed istintivo le loro emozioni, su di esso proiettano le loro rappresentazioni nascenti, le loro paure primitive....

Leggi tutto

L'adolescenza: la terra di mezzo...

L'adolescente è psichicamente ed intellettualmente più prossimo ad un adulto che non ad un bambino, eppure costituisce una costellazione a parte rispetto sia all'infanzia che all'età adulta.

Leggi tutto

Il significato prezioso del "sintomo"...

Il sintomo è un messaggio nascosto che ci sprona a “metterci in ascolto” del nostro corpo. Quando il dolore assale, il primo istinto è quello di farlo sparire. Mal di testa, bruciore di stomaco, dolori alle spalle o mal di gola... oggi vi sono tanti prodotti in grado di  alleviare o eliminare i nostri sintomi fisici!

Leggi tutto

Riscopriamo la parte bambina che è in noi

Solitamente quando si pensa al Natale si pensa ai bambini e se ne considera la festa, una festa “per” e “dei” bambini... Quante volte ci sarà capitato di sentir dire “quando ero bambino il Natale era diverso”...

Leggi tutto

Dialogando sul “dono” di un figlio...

famiglia“Siamo una giovane coppia, mi chiamo Cinzia, ho 37 anni e il mio compagno, Vittorio, ha 39 anni. Da un anno siamo genitori di un bellissimo maschietto di 14 mesi. La presenza di nostro figlio, un dono ricevuto dalla vita e di cui siamo molto fieri, ci provoca però anche  forti conflitti . Mi sento sempre molto giudicata da lui, in particolar modo in quei momenti in cui mi aspetterei più comprensione.

Leggi tutto

La paura di scoprirsi soli...

donna

Oggi dedichiamo questo spazio a una lettrice che si firma “perplessa” e che mi racconta del marito e padre dei loro tre figli, formalmente sempre ineccepibile, che… “ad un certo punto si comporta come se volesse tornare indietro negli anni. È più curato nel vestire, dedica più tempo all'igiene personale,

Leggi tutto

L'insostenibile leggerezza del... desiderio

coppia

Antonella, uso un nome di circostanza per tutelarne la privacy, mi scrive: “…dopo ventuno anni di matrimonio, con la sensazione di aver scalato montagne, lavoro, mutuo, figli etc. oggi mi ritrovo accanto ad un uomo che mi parla solo di problemi, che passa la maggior parte del suo tempo fuori casa e non mi vede più come donna. …

Leggi tutto

Il Comitato Etico supervisiona tutti gli articoli, a garanzia della tutela all’infanzia e di una genitorialità consapevole, valori a cui si riferisce l'Associazione.

La Rivista Etica Esce a Marzo, Maggio, Settembre e Dicembre e riceve i Patrocini dei Comuni per le sue finalità di sostegno a tutta la Comunità.