Denti sani anche per le feste!

Le feste natalizie portano in tavola tante leccornie, molte delle quali a base di dolci e zuccheri che, come ben sappiamo, non sono i migliori alleati dei denti dei nostri bambini ... e nemmeno dei nostri!

Inoltre, pranzi lunghi, cene che durano ore, in cui le portate sono intervallate da regali, musica e giochi dei bambini hanno come conseguenza il fatto che si rischia di non lavarsi i denti per ... un po' troppo tempo.

Per mantenere i nostri denti in salute durante le feste di Natale, si possono osservare alcune accortezze, così da non dover imporre divieti e festeggiare con spensieratezza.

Innanzitutto, lavate sempre i denti dei bambini in modo approfondito al mattino e prima di andare a letto: in questo modo, buona parte della giornata rimane coperta da un lavaggio accurato.

Mettete in tavola delle belle ciotole di pinzimonio: carote e sedano, per esempio, sono cibi ottimi per pulire i denti e il cavo orale prima e dopo i pasti, e possono essere utilizzati anche come snack per un mettere a tacere un languorino improvviso.

Non vietiamo ai nostri figli caramelle e dolciumi, a meno che non ci siano problematiche di salute per cui è meglio che non assumano dolci. È comunque importante fare attenzione a una corretta quantità giornaliera: per esempio, se hanno mangiato una o due caramelle o dolcetti natalizi dopo pranzo, possiamo evitarli dopo cena! 

Una questione piuttosto importante sono le merende dolci fuori pasto: specialmente se sono a base di carboidrati (come dire di no a una fetta di pandoro inzuppata in una tazza di the al pomeriggio?) è bene bere un bel bicchier d'acqua dopo aver masticato, in modo da favorire il risciacquo delle sostanze acide che si depositano sui denti.

Facciamo poi attenzione alla frutta secca: nocciole, arachidi, anacardi, pistacchi hanno una consistenza dura e un po' collosa. Anche in questo caso, sciacquare la bocca dopo averli mangiati è una buona idea. 

Ci sono anche alcuni cibi che, se consumati con regolarità, possono essere preziosi alleati nella prevenzione della carie, per esempio quelli duri e fibrosi, i derivati dal grano intero, la verdura e la frutta, che richiedono lunghi tempi di masticazione e stimolano la secrezione di saliva, che attiva una protezione anticarie.

Mattina e sera, come accennato, il lavaggio dei denti deve essere accurato e approfondito: un valido aiuto (che può essere anche un simpatico regalo di Natale!) è lo spazzolino elettrico, che può essere usato fin da piccoli, meglio con la testina tonda. Se si desidera acquistare uno spazzolino di questo per i propri figli, è bene chiedere consiglio al proprio dentista di fiducia.

E se ci accorgiamo di un problema ai denti mentre siamo in vacanza? Se non si tratta di un trauma o di una problematica dolorosa, niente panico! Effettuate pulizia regolare e aiutate i vostri bambini controllando bene l'alimentazione, fateli bere molto e spiegate loro l'importanza di una lenta masticazione. Non appena potrete contattare il vostro dentista, concordate una visita di controllo per intervenire tempestivamente.

E se qualche bambino fa i capricci per lavarsi i denti o andare dal dentista, perché non fargli portare da Babbo Natale un libro sul tema? In libreria ce ne sono molti, e saranno un regalo gradito sia dai bambini ... che dai genitori!

di Valeria Peronace - Agnese Sadotti
dentista - pedodontista